Elena no

Lucio Battisti

 

La borsa della spesa anche se vuota lo sai

Mi pesa troppo oramai

2 chili di patate me le scelga però

Piccole o grandi non so

 

Il prosciutto o no - le telefonerò

Detersivi blu – devo saperne di piú

 

Elena no – Elena no

Se sono un uomo più non lo so

No, non sgridarmi faccio quello che vuoi, non mi ribellerò mai

 

La pasta cotta al dente so che ti piace di più

aspetto a buttarla giù

chiss`a se è troppo il sale

ma comunque sotto il letto la polvere non c’è

com’è richiesto da te

Se insalata vuoi, io la condirò poi

Aciidenti il vino, come ho fatto a scordarlo

Questo non me lo perdonerai

 

Elena no – Elena no

Se sono un uomo più non lo so

No, non sgridarmi faccio quello che vuoi, non mi ribellerò mai

 

Elena no – Elena no

Se sono un uomo più non lo so, no

I tuoi diritti sacrosanti lo sai son miei doveri oramai

 

Bentornata amore mio

Ora ci son io, io con te

Se sei stanca lo sai

Con me riposerai

Dormire tu potrai se vuoi

Se- tu- vuoi

 

Ed io come sempre- leggero

Non voglio più sentirti dire di no

 

Ma tanto ho ancora da lavare tutti i piatti

E riposar non potrei

Mi hai detto:

“diventa un uomo medio americano e tu

Tu più civile sarai”

 

Cosa diverrò

Giuro non lo so

Io so solo che

Tutto quello che faccio io lo faccio solo per avere te – UUUUU!

 

 

Elena no – Elena no

Se sono un uomo più non lo so

No, non sgridarmi faccio quello che vuoi, non mi ribellerò mai

 

Elena no – Elena no

Se sono un uomo più non lo so, no

I tuoi diritti sacrosanti lo sai son miei doveri oramai

 

Elena, Elena a a a………